domenica 31 luglio 2016

Angolo Suggerimenti: Lo Scrigno di Adymair. La saga completa di Snee Dronningen

Buona domenica millenari vi scrivo con il ventilatore puntato su di me sognando il mare o quanto meno una piscina...caspita che caldo!! In questa giornata ci viene a far compagnia Snee Dronningen, curatrice di un blog di racconti brevi www.sanguedinchiostro.it, con il suo fantasy Lo scrigno di Adymair, romanzo che è costato all'autrice la bellezza di otto anni di fatiche (come ben saprete un fantasy ha bisogno di tantissime accortezze che vanno dalle ambientazioni alle caratteristiche dei singoli personaggi) Zaini in spalla lettori miei che inizia una nuova avventura.

Titolo: Lo Scrigno di Adymair
Autrice: Snee Dronningen
Editore: self-pubblishing
Genere: fantasy
Anno: marzo 2016
Pagine: 776
Prezzo: 20,79 euro
Ebook: 2,99 euro (gratis per gli abbonati di KINDLE UNLIMITED)

TRAMA
C’erano una volta, in un mondo lontano, Conti e maghi, elfi e cavalieri. Ma anche cose davvero stupefacenti. Un uomo indossa gli occhiali. Un altro adopera un cannocchiale. Qualcuno preme un interruttore e la luce elettrica viene accesa per la prima volta. È la Confraternita la madre di queste novità. La Confraternita osteggia i privilegi di cui godono i nobili, esige la redistribuzione delle ricchezze e si oppone a ogni forma di disuguaglianza, inclusa quella garantita dalla magia; attraverso la tecnica e il progresso scientifico, persegue il bene dei più e dei deboli, e per questo è odiata e temuta. Un giorno, in una tranquilla cittadina costiera, due sorelle, Eirien e Finduen, sono testimoni dell’omicidio di un alto prelato dell’ordine. Non si tratta di un caso, tantomeno del gesto isolato di un oppositore. È solo la prima tappa di un grande disegno, l’inizio della lotta per impadronirsi del potere sconfinato di un antico nemico, il potere definitivo e assoluto, il potere la cui sola esistenza minaccia di distruggere tutto ciò che la Confraternita ha costruito nei secoli. Loro malgrado, Eirien, Finduen e i loro amici, il giovane mago Atelmor e il vecchio bibliotecario Pheswan, si troveranno trascinati in un conflitto che va molto al di là delle loro semplici vite. Tra alleati insospettabili e nemici inaspettati, tra maschere e raggiri, tradimenti e conversioni, invenzioni e rivelazioni, tra teaser e incantesimi, i nostri si troveranno a fronteggiare la desolante solitudine di compiere delle scelte, perché niente è come sembra e a nessuno sarà concesso di restare neutrale, almeno finché non verrà svelato il contenuto dello Scrigno di Adymair.
Link Facebook: Snee Dronningen


Readers miei ditemi la vostra, sarò felice di leggere i vostri commenti.
Buone letture e baci librosi.
Ines



sabato 30 luglio 2016

Segnalazioni in Libreria: Baci, sabbia e stelle - Estate 1982 di Marilena Boccola

Readers belli eccoci con un nuovo libro nella rubrica Segnalazioni in Libreria, un romance per la eLit di HarperCollins Italia. Baci, sabbia e stelle - Estate 1982 ha una cover che stuzzica l'appetito libroso estivo, anche se ahimè ci manca un mese o poco più alla fine. 
Vi lascio tutte le info che vi servono compresi link d'acquisto.

Le estati dell'adolescenza, quando è il cuore che guida le nostre azioni e la voglia di libertà ci rende spavaldi,
sono indimenticabili per tutti.
Siete pronti per un viaggio emozionante tra ricordi e batticuore?


Titolo: Baci, sabbia e stelle - Estate 1982
Autrice: Marilena Boccola
Editore: HarperCollins Italia
Collana: eLit
Genere: romance
Anno: giugno 2016
Pagine: 93
Ebook: 2,99 euro

TRAMA
1982 - 2016
Le estati dell'adolescenza, quando è il cuore che guida le nostre azioni e la voglia di libertà ci rende spavaldi, sono indimenticabili per tutti. E poi... chi non ricorda o non ha mai sentito parlare di quell'estate del 1982, quando tutti si sono sentiti un po' CAMPIONI DEL MONDO?
Proprio mentre l'Italia sta impazzendo per la vittoria in Spagna, Maddalena e Michele vivono la loro notte magica che li porta a trasgredire, per la prima volta, alle regole. Distesi sulla sabbia del lido, con la cortina di stelle a fare da contrappunto alla loro storia, si abbandonano alle emozioni, dimentichi di tutto e di tutti. E quando la realtà irrompe prepotentemente tra loro, è tardi anche per scambiarsi un indirizzo. Sono passati più di trent'anni, la nazionale di calcio deve affrontare una nuova sfida, ma quella notte di España '82 nessuno dei due l'ha mai scordata!

BIOGRAFIA
Marilena Boccola è un’appassionata lettrice che scrive da sempre per il puro piacere di farlo. Laureatasi a Padova in Scienze Politiche, vive a Mantova con la sua famiglia e lavo-ra presso una cooperativa sociale che gestisce servizi per persone disabili. Fin da bambina ha tenuto un diario e negli anni ha scritto diversi racconti, tra cui alcuni per i suoi figli.
Uno di essi, Il Ragno Luigi, vincitore del concorso letterario Racconti nella rete 2011, è stato pubblicato nell’omonima antologia edita da “Nottetempo”. Romantica e sognatrice, recentemente si è cimentata nella scrittura di romanzi rosa senza tralasciare un pizzico di
erotismo. Prima di approdare felicemente ad HarperCollins Italia, ha auto-pubblicato i romanzi Una casa per due, Abbracciami più forte e Una vita in più, oltre ad alcune novelle natalizie, riscuotendo apprezzamenti e recensioni favorevoli. Positiva e solare, è convinta che la vita ricambi nello stesso modo chi le sorride.


Millenari cosa vi sembra? Ditemi cosa pensate nei commenti.
A presto lettori belli e buone letture.
Ines

Angolo Suggerimenti: L'Impero d'acciaio. Il fiume si divide di Claudio Bolle

Cari millenari è da un po' che non scrivo, la ricerca del lavoro ha monopolizzato il mio tempo. Incrociate le dita per meeeee!!! Solitamente il fine settimana lo dedico alla lettura, ma visto che sono mancata per un po' vi regalo qualche post, spero gradito.
Oggi vi parlo di Claudio Bolle e il suo L'impero d'acciaio. Il fiume si divide, il primo libro di una saga fantascientifica auto-pubblicata per Youcanprint. Il libro mi è stato presentato da Cinzia Ceriani di LiberoVolo. Di seguito troverete tutte le info a riguardo.


Titolo: L'impero d'acciaio. Il fiume si divide
Autore: Claudio Bolle
Editore: self-pubblishing
Genere: fantascientifico
Anno: 2016
Pagine: 382
Prezzo: 18,90 euro
Ebook: 4,49 euro

TRAMA

Cosa accadrebbe se un evento straordinario portasse delle persone normalissime ma piene di risorse dalla nostra epoca a quella della Roma di Tiberio? Certamente la storia cambierebbe, quanto e come starà ai personaggi di questo romanzo, il primo di una trilogia, provarlo. La storia è fedelmente ambientata nella Roma Imperiale, dove i protagonisti dovranno fare i conti con una realtà totalmente diversa, eventi inaspettati, amori che nascono e nuove amicizie. Decideranno di limitarsi a sopravvivere o diverranno motore di un futuro migliore? Saranno accolti con diffidenza o accettati e benvoluti? Al lettore scoprirlo e conoscere dei personaggi a volte divertenti, spesso trasgressivi, ma sempre assolutamente determinati. Persone comuni, con le loro piccole manie, nelle quali ci si potrà riconoscere.

CLAUDIO BOLLE

Sono nato e ho sempre vissuto a Vicenza, dove ho lavorato ai massimi livelli nelle aree ammistrative e del personale, con qualche puntata nel settore informatico, prima di mettermi in proprio come consulente.
Mi sono messo a scrivere senza pretese, perchè mi andava di mettere giù una storia che mi frullava in testa da parecchio tempo.
Il rusultato mi è piaciuto, tanto che ho deciso di continuarla e di sottoporre questa prima parte al giudizio del pubblico.

Del suo libro dice:

Sono sempre stato appassionato di storia e di fantascienza e ho sempre avuto una fervida fantasia. Erano anni che immaginavo come sarebbe potuto essere l’impatto dell’arrivo di una persona colta dei giorni nostri nella Roma Imperiale. Ci pensavo talmente che ho deciso di provare a scrivere una storia. Trovato il giusto periodo e i giusti personaggi, dal mio punto di vista, ovviamente, ho cominciato a scrivere quelle che pensavo sarebbero state cinquanta pagine. Tre settimane dopo ne avevo scritte duecento e l’avventura non era quasi cominciata, intanto andavo avanti. A poco meno di quattrocento pagine ho deciso di fare un secondo libro.

Amici lettori cosa ne pensate di questo libro? La saga vi potrebbe incuriosire? Ditemi nei commenti cosa ne pensate.
A presto, baci librosi.
Ines



sabato 23 luglio 2016

Novità Libresche: Ricordati di sperare di Rachel Van Dyken

Buongiorno millenari belli dalle mie parti è ritornato il sole, nessun mal di testa a farmi visita e leggo come una forsennata. Oggi c'è aria di festa nel blog, perché? Solo due parole...NUOVA COLLABORAZIONE e niente meno con Casa Editrice Nord, Senza indugi chiacchieriamo un po' del nuovo libretto.


Titolo: Ricordati di sperare
Autrice: Rachel Van Dyken
Editore: Casa Editrice Nord
Genere: romance
Data di uscita: 21 luglio 2016
Pagine: 69
Ebook: 1,99 euro

TRAMA
Per molti mesi, ho pensato di non avere più niente da perdere. Sapevo che il mio tempo era quasi finito, ma non m'importava. Poi però ho conosciuto Kiersten. Lei è la mia anima gemella, è il sole che ha sciolto il ghiaccio che mi portavo dentro. Grazie a lei ho ritrovato la forza di combattere contro la malattia che mi stava divorando, ho ritrovato la gioia di vivere.
Eppure, perfino adesso che sono guarito, mi è rimasta la consapevolezza che non si dovrebbe mai dare per scontato il futuro, che si deve affrontare ogni giorno come se fosse l'ultimo. Ecco perché ho deciso di rischiare tutto e di fare una cosa folle, assurda. Una cosa che farebbe solo un uomo perdutamente innamorato. Spero solo che lei mi dica di sì…

Tenero e profondo, romantico e sorprendente, questo episodio inedito della serie Ruin racconta una storia d'amore e di riscatto, ricordandoci che bisogna sempre sfruttare al massimo ogni occasione che la vita ci offre. 

SERIE RUIN
Ricordati di sognare
Ricordati di amare
Ricordati di sperare
Ricordati di perdonare


Chi di voi ha iniziato questa serie? Non siate timidi e fatevi avanti, intanto vi auguro buone letture accompagnate da tanti bacini librosi. A presto.
Ines

mercoledì 20 luglio 2016

Recensione: L'Angelo tradito di Melissa de la Cruz

Buon mercoledì millenari, come noterete niente post W.W.W...Wednesday motivo? Sono stata vittima di uno di quei mal di testa da record ed irascibilità acuta per non poter leggere (era il mio buon proposito *sighsigh*). Quindi situazione letture immutata e giornata dedicata alla recensione de L'Angelo tradito di Melissa de la Cruz. Ho scelto questo libro per la settima tappa della Sfida di Lettura 2016 organizzata dal blog Le Parole Segrete.


Titolo: L'Angelo tradito
Saga: Sangue Blu #5
Autrice: Melissa de la Cruz
Editore: Fanucci Editore
Collana: Teens international
Genere: Young Adult, fantasy
Anno: 2011
Pagine: 246
Prezzo: 15 euro

L’eredità di Schuyler si era concluso con la fuga di Schuyler a Firenze insieme al suo amore proibito, Jack. Ora i due devono intraprendere la missione che Schuyler era destinata a completare: trovare e proteggere le restanti cinque porte che sorvegliano la Terra da Lucifero, signore dei Sangue d’Argento. Tornata a New York, Mimi è stata eletta Reggente di una congrega che non aveva più guida. Cercando di riprendersi dalla perdita di Kingsley e dal suo travolgente desiderio di distruggere Jack, deve però canalizzare tutte le sue energie su una nuova minaccia davvero pericolosa. Alcuni vampiri sono stati rapiti e i loro rapitori hanno in programma di bruciarli vivi...
Un Venator è però in arrivo da Shanghai per districare la ragnatela di inganni, prima che i killer colpiscano ancora. Durante questa battaglia all’ultimo respiro per la sopravvivenza della congrega, i giovani vampiri scoprono un segreto mortale, una verità già rivelata dalla madre di Schuyler durante il Rinascimento, ma tenuta sepolta per secoli. L’enclave dei Sangue Blu si indebolisce ogni giorno che passa, e il destino conduce Schuyler a una scelta terribile che la segnerà per sempre. 

RECENSIONE
Iniziai questa saga sotto consiglio di mia sorella, riguardavamo la serie tv Supernatural e mi disse di aver appena finito una saga che parla di angeli caduti. Ho detto "FICO" e mi sono immersa nel mondo angelico-vampiresco di Melissa de la Cruz. Ho deciso di parlarvi del quadro generale della saga, perché parlare del 5° volume senza parlare degli altri sembra un lavoro fatto male.
Questa saga racconta la natura dei vampiri in modo totalmente differente dagli altri libri, ovviamente i 'puristi' storceranno il naso ma la saga ha saputo conquistarmi. Nonostante sia una saga young adult, tratta temi più maturi rispetto a quelli che solitamente si dedica a questa fascia  d'età; come la perdita di persone care.
La nascita dei vampiri si rifà alla caduta degli angeli fedeli a Lucifero che dio punirà trasformandoli in vampiri, quelli pentiti si chiamano Sangue Blu, restano sulla terra e si nutrono di sangue umano; mentre quelli rimasti fedeli a Lucifero finiscono negli inferi con lui, i Sangue d' Argento, sono in lotta con i Sangue Blu anche perché il sangue di quest'ultimi è la loro unica fonte di cibo.
Come notate è molto lontano dalla concezione di vampiro di Bram Stoker, ma suscita comunque quel pizzico di curiosità. Ovviamente, essendo dedicato alla fascia adolescenziale, c'è la storia d'amore impossibile tra la protagonista Schuyler Van Alen, figlia di Gabrielle e di un umano, e Jack Force, ultimo ciclo umano dell'angelo Abbadon.
Libri scritti in modo scorrevole ti tengono incollato a ogni singola pagina, non riesci a staccarti perché la curiosità di scoprire sempre di più questo mondo quasi ti ipnotizza. Ma nonostante tutto devo dare una votazione inferiore a quella che vi aspettereste dopo questa recensione, il motivo è semplice la saga è INCOMPLETA IN ITALIA. Ebbene sì, non ha conquistato la fetta di pubblico che la Fanucci si aspettava e mancano all'appello gli ultimi due libri; è un vero peccato in quanto Sangue Blu merita tantissimo (per inciso mia sorella me la pagherà cara! non può farmi innamorare così di una saga e non dirmi che è incompleta *sighsigh*). Quindi a malincuore...


LA SAGA E' COMPOSTA

  • Blue Bloods (2006) - Sangue blu (2009);
  • Masquerade (2007) - Bacio sacro (2009);
  • Revelations (2008) - Rivelazioni (2009);
  • The Van Alen Legacy (2009) - l'eredità di Shuyler (2010)
  • Misguided Angel (2010) - L'angelo tradito (2011);
  • Lost In Time (2011) - non disponibile in italiano
  • Gates Of Paradise (2012) - non disponibile in italiano
Più due libri integrativi:
    1. Keys To The Repository (2010) - I segreti dei Sangue Blu (2010)
    2. Bloody Valentine (2011) - Le ombre di Schuyler (2011)

A presto miei cari readers, se vi va lasciate un commento su quello che ne pensate di questa saga, sarò felice di confrontarmi con voi =)
Baci librosi e buone letture.
Ines

sabato 16 luglio 2016

Angolo Suggerimenti: Un dolore oscuro di Giuseppe Calzi

Buongiorno readers è da tanto che non dedico tempo ai cari autori emergenti, così oggi vi parlo di Un dolore oscuro. L'autore si è fatto conoscere tramite la piattaforma Wattpad (pubblicando il romanzo a puntate), ha poi deciso di autopubblicarlo. Di seguito troverete la scheda del libro e la trama.


Titolo: Un dolore oscuro
Autore: Giuseppe Calzi
Editore: self-pubblishing
Genere: horror, thriller
Data pubblicazione: novembre 2015
Pagine: 304
Prezzo: 7,49 euro
Ebook: 1,99 euro

TRAMA

 Ambientato nelle località del nord degli Stati Uniti e collocato temporalmente ai giorni nostri, UN DOLORE OSCURO descrive il viaggio di Dave Metzelder all’interno del proprio universo emotivo, a seguito della prematura scomparsa della moglie, l’adorata Ellen.
La vita piena di sogni ed aspettative della giovane coppia viene devastata dalla scoperta della grave malattia che ha colpito la donna. Inizia così un lungo percorso che porterà la coppia a consultare specialisti e strutture che possano dare loro una speranza di vittoria sulla malattia, anche solo una flebile speranza di vita alla quale aggrapparsi disperatamente.
Durante quelle tappe, qualcosa accade. Qualcosa ai limiti della razionalità, qualcosa che porterà Dave a sondare un altro tipo di viaggio, ben più accidentato e pericoloso. L’uomo si ritroverà coinvolto in una serie di avvenimenti, omicidi ed apparizioni. Alla inevitabile morte della moglie, il giovane si ritroverà calato in una sorta di labirinto emozionale, del tutto solo ad affrontare un’ombra oscura, sul filo del rasoio, nel limbo tra realtà e mondo della psiche umana.
Riuscirà Dave a sconfiggere la sorta di ombra penetrata con violenza nella sua esistenza? Dove finisce ciò che l’uomo chiama realtà, e dove iniziano le sconfinate lande dell’ignoto?

GIUSEPPE CALZI
Nato nel 1980 e vive a Seriate, nella provincia di Bergamo, in Italia. Si è laureato nel 2004 in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano e tra le sue passioni un ruolo fondamentale lo giocano la lettura e la scrittura, ed in particolare l’interesse per i romanzi thriller, per i gialli, i noir e gli horror. Un interesse che dapprincipio lo ha portato a scrivere il romanzo UN DOLORE OSCURO, la sua prima produzione letteraria.

Dopo aver proposto UN DOLORE OSCURO a diverse case editrici, ottiene da alcune di esse delle proposte editoriali per la pubblicazione dell’opera, che ritiene però di declinare, per dare invece avvio, tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 in collaborazione con la moglie Alessia, all’iniziativa SUSSURRI A MEZZANOTTE. Un progetto che vuole essere una raccolta delle sue opere, romanzi e racconti brevi, a carattere thriller, horror e noir, disponibili gratuitamente in letture a puntate sul sito www.sussurriamezzanotte.altervista.org

La raccolta SUSSURRI A MEZZANOTTE contiene al momento il romanzo UN DOLORE OSCURO, e per l’autunno 2016 dovrebbe arricchirsi di un secondo romanzo e di un racconto breve.

venerdì 15 luglio 2016

Novità Libresche: L'arte nel sangue: un nuovo caso per Sherlock Holmes di Bonnie Macbird

Per i millenari affezionati al caro Sherlock Holmes, (e non sto parlando della serie tv!!!), questa è una vera chicca. Da ieri nelle librerie potrete trovare il libro di cui vi sto per parlare...bando alle ciance, iniziamo!
Titolo: L'arte nel sangue: un nuovo caso per Sherlock Holmes
Autrice: Bonnie Macbird
Editore: HarperCollins Italia
Prezzo: 16 euro
Data di uscita: 14 luglio 2016

Omicidi, rapimenti, furti d’arte. L’investigatore più amato di sempre è tornato.
un’avventura incalzante, scritta nello stile di sir Arthur Conan Doyle,
firmata dall’attrice e produttrice Bonnie Macbird

TRAMA

Londra, in un nevoso dicembre del 1888. Dopo la disastrosa indagine sullo Squartatore, il trentaquattrenne Sherlock Holmes è caduto in un profondo stato di prostrazione dal quale nemmeno Watson riesce a svegliarlo. Finché non arriva da Parigi una strana lettera in codice.
Mademoiselle La Victoire, una bellissima cabarettista francese, scrive che il figlio illegittimo che ha avuto da un lord inglese è scomparso, e che lei stessa è stata aggredita per strada a Montmartre.
Holmes e Watson si precipitano a Parigi e scoprono che il ragazzino scomparso è solo la punta dell'iceberg di un problema molto più grave: una preziosissima statua greca è stata rubata a Marsiglia, e in un setificio del Lancashire sono stati uccisi dei bambini. Gli indizi, in tutti e tre i casi, conducono allo stesso, intoccabile personaggio... Ma Holmes riuscirà a riprendersi in tempo per trovare il ragazzino scomparso e fermare l'ondata di omicidi, anche se per riuscirci deve essere sempre un passo avanti rispetto a un pericoloso rivale francese ed evitare le minacciose interferenze del fratello Mycroft? 
BONNIE MACBIRD
Nata e cresciuta a San Francisco, si è innamorata di Sherlock Holmes leggendo il “canone holmesiano” quando aveva dieci anni. Ha frequentato la Standford University, dove si è laureata in Musica e ha conseguito un master in Cinematografia. Durante la sua lunga carriera a Hollywood ha lavorato per la Universal, ha firmato il soggetto originale per film di successo come Tron, ha vinto tre Emmy Awards per la realizzazione di documentari, ha prodotto numerose commedie e musical e ha lavorato come attrice e regista per il teatro. Oltre all’impegno nell’industria dell’entertainment, insegna a un noto corso di scenografia alla UCLA ed è una capace acquarellista. Tiene regolarmente conferenze sulla scrittura, la creatività e Sherlock Holmes. Vive a Los Angeles, ma visita spesso Londra.


Amici di Sherlock Holmes non è questa una bella sorpresa?! Direi proprio di sì.
Buone letture a tutti. Baci
Ines

Segnalazioni in Libreria: Giulietta deve morire di Federica Soprani e Vittoria Corella

Buongiorno millenari stanotte si è respirato un po' di più, niente afa e calore che rende il sonno impossibile *urrà* quindi stamattina mi sono svegliata, con la mente più lucida del solito, pensando a un angolino dove raggruppare libri già usciti ma che destano la mia curiosità e l'ho chiamato SEGNALAZIONI IN LIBRERIA.
Iniziamo a riempirlo =D vi presento l'ultimo appuntamento della serie poliziesco-vittoriana Victorian SolsticeGiulietta deve morire.

Titolo: Giulietta deve morire
Autrici: Federica Soprani - Vittoria Corella
Editore: HarperCollins Italia
Collana: eLit
Ebook: 3,99 euro
Data uscita: 30 giugno 2016

TRAMA

Inghilterra - Francia, 1891
Due fazioni rivali; due giovani innamorati in fuga; due investigatori che lottano contro le tenebre, dove nulla che sia innocente può durare, nulla che sia bello.
Jonas Marlowe, ex investigatore di Scotland Yard, non ha alcuna voglia di accettare il caso che il suo socio gli propone, ma Jericho Marmaduke Shelmardine sa essere molto, molto convincente. Il Visconte Chelsea e la sua innamorata Boudicca Lovelace hanno deciso di fuggire nel Continente per coronare il loro sogno, ma il loro amore è una macchia che il padre di Henry non può accettare, e l'appartenenza alla borghesia non è il certo il difetto peggiore del padre di Boudicca... Jonas e Jericho, custodi di questi novelli Romeo e Giulietta, si trovano irrimediabilmente invischiati in trame oscure e perverse, che li portano a conoscere i segreti più innominabili dell'Impero. La strada che imboccano è avvolta dalle tenebre, le stesse che calano sulla loro vita e su quella del visconte e della sua amata. La sentenza infatti è chiara: Giulietta deve morire.
LE AUTRICI
Federica SopraniVive a Parma, sfortunatamente per lei, in questo secolo. Scrivere le è necessario quanto respirare. E da parte di un’asmatica questa affermazione si ammanta di un pathos quasi insostenibile... Tale necessità non sempre riesce a coniugarsi col suo lavoro presso uno studio grafico e con la gestione più o meno rocambolesca di una famiglia che ha più zampe che arti. Ma oltre che vivere occorre sopravvivere. Laureata in Lettere Moderne, indirizzo Storia del Teatro e dello Spettacolo con una tesi dal titolo La figura del Vampiro nel Teatro tra ‘800 e ‘900, da sempre coltiva la passione per la lettura e la scrittura. Il suo sito è: www.federicasoprani.it
Vittoria CorellaVittoria Corella è uno pseudonimo. La persona che si cela dietro questo nome ha lavorato come giornalista per il Romagna Corriere, il quotidiano più diffuso in Romagna dopo il Resto del Carlino. Amministra dal 2009, con pugno di ferro in guanto di ghisa dotato di punte avvelenate da Vergine di Ferro Medievale, un Gioco di Narrazione on-line omonimo (ora in STAND-BY): Victorian Solstice, insieme a Federica. Ha una gatta con tre zampe.
Insieme, Federica e Vittoria hanno pubblicato i primi quattro racconti della serie poliziesco-vittoriana Victorian Solstice, il romanzo Steampunk Victorian Vigilante. Le infernali macchine del Dottor Morse e il romanzo Una segretaria per Milord, quest’ultimo edito da HarperCollins Italia, all’interno della collana digitale eLit.

Readers, non so voi, ma a me questa serie intriga. Mi resta solo da scovare i primi quattro racconti precedenti =)
Alla presto.
Ines

mercoledì 13 luglio 2016

W.W.W...Wednesday #4

Readers belli siamo a mercoledì e come ogni settimana facciamo il resoconto delle nostre letture presenti, passate e future. Eccovi le mie.


What are you currently reading?
Cosa stai leggendo?



Come potete notare le letture procedono a rilento e indovinate perché...alla fine ho letto un altro libro ma ve ne parlerò dopo =^.^= 
Ad A time for love. Un tempo per amare e Te lo dico sottovoce si è aggiunto I Regni dell'Aria - Le Cronistorie degli Elementi #2 di Laura Rocca, ho avuto il piacere di ospitare il blogtour dedicatogli (QUI) e cosa fai non lo leggi?! Ormai ero incuriosita e conoscendo la saga dal primo libro, non posso che complimentarmi con l'autrice. 

What are you recently finish reading?
Cosa hai appena finito di leggere?



Readers vi presento il libro che ha mandato al diavolo le buone intenzioni...Aidan: Spin-off (Le Cronistorie degli Elementi #1) di Laura Rocca. Mi è servito per la tappa a me affidata per il blogtour de Il Regno dell'Aria e poi che dire a me questa saga tiene incollata fino all'ultima pagina, se proprio devo trovare una pecca è il dover leggere i libri sul pc perché non ho un e-reader idoneo. Eccovi la RECENSIONE. L'Angelo tradito di Melissa de la Cruz è stata una croce e una delizia, mi ha preso esattamente come i libri precedenti della saga ma ci sono rimasta di un male nel scoprire che è una SAGA INCOMPLETA *macomesifaaaaaa*. Ora non so se odiare mia sorella che me l'ha fatta conoscere o la casa editrice che non ha creduto in essa; presto troverete la mia recensione sul blog e potremo chiacchierare insieme sulla faccenda.

What do you think you'll read next?
Cosa pensi di leggere dopo?



Le letture future sono all'insegna della curiosità. Cupido in Love. Un amore impossibile di Alessandro Mazzurana potrebbe regalarmi quella leggerezza che cerco proprio in questo periodo, invece Rebirth. I tredici giorni di Alessia Coppola l'ho scelto perché ho letto belle parole sull'autrice ed ero curiosa di leggere qualcosa di suo.

Bene queste sono le mie letture, lasciate un commento con le vostre.
A presto, 
Ines

martedì 12 luglio 2016

Novità Libresche: Il Ladro di Ricordi di Tiffany Reisz

Buongiorno millenari, iniziamo questo martedì con una novità libresca. Tiffany Reisz, dopo la serie bestsellers Peccato Originale, è ritornata con Il Ladro di Ricordi il nuovo erotic romance autoconclusivo per la HarperCollins Italia, in tutte le librerie dal 7 LUGLIO. Di seguito troverete trama e i vari link d'acquisto...


Titolo: Il Ladro di Ricordi
Autrice: Tiffany Reisz
Editore: HarperCollins Italia
Genere: Erotic romance
Data pubblicazione: 7 luglio 2016
Pagine: 379
Prezzo: 14,90 euro
Ebook: 6,99 euro

TRAMA

Come è possibile che una sola bottiglia di buon whisky possa racchiudere in sé tante questioni irrisolte e vicende passate che hanno ancora un enorme impatto sul presente? Paris, ultima discendente della potente famiglia Maddox, se lo è chiesto parecchie volte e ora che finalmente è riuscita a mettere le mani su quell'unica bottiglia con il nastro rosso al collo potrà forse darsi una risposta e proseguire con la sua vita. Ma Cooper McQueen, l'uomo a cui appartiene di diritto la bottiglia e che ha pagato ben un milione di dollari per ottenerla, non è disposto a rinunciarvi senza ottenere qualcosa in cambio. Paris avrà ciò che vuole a patto che gli riveli le oscure gelosie e i reconditi segreti dei più importanti produttori di whisky, che hanno fatto delle vendette, degli incesti, dei tradimenti un proprio singolare stile di vita. Lui insomma vuole conoscere tutta la storia dei Maddox, produttori di quell'unica bottiglia di whisky con il nastro rosso al collo. E se questo vuol dire portare alla luce scomode verità, forse è giunto il momento.


Alla prossima readers millenari. Buone letture.
Ines


lunedì 11 luglio 2016

Angolo Suggerimenti: Caldo Sangue di Suanna F. Roberti

Millenari chi è che ha voglia di parlare di un romanzo paranormal erotico? Ma io no!! Lo spazio di oggi è dedicato a Suanna F. Roberti e al suo libro Caldo Sangue. Chi mi conosce sa che il genere letterario non è dei miei preferiti, ma do sempre un'opportunità ai libri e ai suoi autori. Quindi passiamo alla scheda del libro...


Titolo: Caldo Sangue
Autrice: Suanna F. Roberti
Editore: Delos Digital
Collana: Odissea Digital (n°30)
Genere: Paranormal Erotico
Pagine: 707
Prezzo: /
Ebook: 3,99 euro

Sinossi: Roma: 2008. Ranieri Dei Soldati, chef stellato del ristorante Urbe, vive un'appassionante storia d'amore con Violante, la donna che ama da sempre. La sua ossessione ad avere un figlio tutto suo lo porterà a fare scelte difficili. Tra torbide passioni, assassinii, amori antichi e recenti, una travolgente caduta libera nella spirale di una ritrovata identità umana, in contrasto con la malvagità di un sanguinario vampiro di 514 anni che ha conosciuto Michelangelo e Caravaggio.

Il motivo per cui voglio dare una possibilità al protagonista è il suo essere lontano dallo stereotipo di vampiro degli ultimi anni. Non me ne voglia la Mayers ma i vampiri sbrilluccicosi fanno acqua da tutte le parti, detto questo pensiero, nonostante la mole di pagine che spaventerebbe i meno temerari voglio vedere questo viaggio dove mi porta (tempo permettendo).
Prima che mi dimentichi...AVVERTO CHE IL TASSO EROTICO E' UN BEL PO' ALTO.


SUANNA F. ROBERTI

Suanna Fedra Roberti nasce ad Asti il 2 giugno del 1974. Appassionata di musica, cinema e letteratura, vive tra le colline dell'alto Monferrato dove abbondano il buon cibo e l'ottimo vino. "Caldo sangue "è il suo romanzo d'esordio.
Qui vi lascio i link social del libro: www.ranierideisoldati.it - Caldo Sangue - Suanna F. Roberti (Facebook)

Angolo Suggerimenti: Il viaggio di Lea di Guia Risari

Cari Millenari buon inizio di settimana. Oggi vi voglio parlare di un libro per adolescenti, è una fascia di età che tratto poco no ma voglio rifarmi un pochetto e quindi perché non parlarne con voi?! Beh andiamo a scoprire la scheda libro...


Titolo: Il viaggio di Lea
Autrice: Guia Risari
Editore: Einaudi Ragazzi
Data di pubblicazione: giugno 2016
Pagine: 224
Prezzo: 14 euro
Ebook: /

Sinossi: Lea ha dodici anni. E’ orfana, vive col nonno nella periferia di una città. Traumatizzata dalla perdita dei genitori si chiude in un mutismo ostinato fino a quando il nonno le porta un gatto rosso, Porfirio, un animale misterioso e parlante, un po’ saggio e un po’cinico. Lea è tormentata dalle domande sulla vita, la morte, il dolore e parte assieme a Porfirio per trovare le risposte. Una storia originale dal ritmo sapientemente costruito, ricca di elementi fantastici e di atmosfere intense. Una fiaba moderna che parla ai più giovani affrontando con grande coraggio uno dei tabù più difficili da trattare, quello sulla morte, e di conseguenza sul senso della vita.

Un romanzo denso, visionario, ricco di storie parallele; un racconto pensato per girovagare, perdersi e ritrovarsi. Pieno d'umorismo, sfumature, poesia e domande profonde, a cui tutti dobbiamo rispondere.
Perché si vive? Perché si muore? Che senso ha il dolore? Perché crescere e amare fanno soffrire?

Incipit


 Lea e il nonno vivevano in una grande città. Case antiche e parchi alberati si alternavano a rari grattacieli e a giganteschi casermoni circondati da lunghi viali in cui una spessa nebbia puzzolente avvolgeva visi e foglie. Tra i suoni dei clacson, emergevano voci, starnuti, richiami, lo sferragliare dei tram e lo stridio delle frenate. Il rumore era così assordante che spesso non si riusciva nemmeno a sentire chi camminava accanto.
Per fortuna, Lea e il nonno abitavano al Mulino, una zona che al posto di strade asfaltate e semafori aveva orticelli disordinati e terreni abbandonati. In quel quartiere c'erano soprattutto basse casette di mattoni con cancelli arrugginiti e staccionate scrostate che avrebbero avuto bisogno di una bella riverniciata.
Era un sobborgo di operai, artigiani, impiegati e pensionati, popolato da frotte di bambini che si sparpagliavano nei campi che qualcuno recintava abusivamente e coltivava.
Questi gruppetti di marmocchi mettevano da parte le regole imparate a casa e a scuola e si scatenavano in giochi violenti e pericolosi. Non avevano paura di niente e non rispettavano nessun divieto. Si sfidavano a darsi la caccia e si infliggevano le peggiori punizioni. Chi perdeva veniva bendato, condotto nel folto della campagna e lasciato lì oppure lo si obbligava a fare il bagno nel torrentello fangoso dove nuotavano grossi lucci che mordevano come dannati. Altrimenti, il malcapitato era spogliato, legato a un albero e abbandonato al suo destino. Anche in pieno inverno.
Quando pensava a quei piccoli delinquenti, Lea tirava un sospiro di sollievo. Meno male che lei era grande. Aveva dodici anni, una grossa testa rotonda con capelli color limone e gli occhi scuri e seri di un'adulta. Non era particolarmente carina. D'altra parte, lei all'aspetto non ci teneva. La sua espressione, concentrata e inquieta, era quella di chi è sempre alla ricerca di risposte a domande difficili, che sconcertano.
Lea abitava al Mulino da tre anni, ormai. I suoi genitori erano morti in un incidente e lei per un lungo periodo non aveva più parlato. A niente erano serviti i colloqui con gli psicologi, le rassicurazioni, le promesse. Aveva ricominciato a parlare grazie a un gatto.


Readers non vedo l'ora di leggerlo per scoprire Lea e il suo mondo.
A presto cari miei.
Ines

domenica 10 luglio 2016

Recensione: Aidan: Spin-off #1 (Le Cronistorie degli Elementi) di Laura Rocca

Buona domenica millenari, oggi al contrario di altre settimane scrivo (e non è il mio solito farneticare). Oggi parlo di Aidan: Spin-off #1 (Le Cronistorie degli Elementi), finito di leggere una settimana fa e ora non posso più rimandare. Come ben saprete il nostro blog ha ospitato la X tappa del blogtour dedicato al secondo libro della saga e leggere questo spin-off mi è stato tanto utile. Ma bando alle ciance, ecco la scheda del libro


Titolo: Aidan: Spin-off (Le Cronistorie degli Elementi - Vol.1)
Autrice: Laura Rocca
Editore: self-pubblishing
Genere: Young Adult, Urban Fantasy
Data di pubblicazione: 4 dicembre 2015
Pagine: 158
Prezzo:7,28 euro
Ebook: 0,99 euro

Trama

Il fuoco è il mio elemento, la rabbia verso i miei nemici quello che mi spinge ad andare avanti, il coraggio ciò che fa di me uno dei guerrieri più forti tra i Custodi degli Elementi. 
Non ho paura del dolore, ne ho già conosciuto troppo. 
Non temo la morte, è già venuta a farmi visita molti anni fa e non mi ha avuto per un soffio. 
Il mio cuore è di ghiaccio e nulla lo ha mai scalfito. 
Poi è arrivata lei. 
Ho percepito emozioni che non conoscevo, provato sentimenti di cui non sapevo l’esistenza, sono cambiato. È stato allora che il destino mi ha portato via tutto. Di nuovo. 
Come potrò vivere per sempre sapendo che non sarò mai degno dell’unica persona che abbia mai amato? 

Recensione

Chi mi segue dall'inizio di questa mia avventura nella blogosfera sa che amo questa saga, ho già recensito Il Mondo che non vedi (Le Cronistorie degli Elementi - Vol.1) e leggere anche i pensieri del co-protagonista maschile ha reso tutto ancora più completo e affascinante. Laura Rocca ha un talento naturale nel ricreare un mondo parallelo a quello reale pieno di dettagli su ogni aspetto, ma con questo spin-off si è concentrata sulla sfera emotiva di Aidan spiegando la complessità del personaggio. 
Se ne Il Mondo che non vedi leggete il tumulto dei sentimenti di Celine (protagonista femminile), in questo spin-off potrete leggere il perché Aidan agisce in quello o in quell'altro modo. E' stato come dire "illuminante" su molti aspetti e non nego che alcune volte mi dicevo "ma come fa Celine a non capire".
Questo libro mi ha fatto innamorare ancora di più di questa saga e non vedo l'ora di potervi parlare del secondo libro Il Regno dell'Aria. Intanto vi lascio la mia valutazione su questo primo spin-off che è *RULLODITAMBURI*


INFO IMPORTANTE è sconsigliata la lettura per chi non avesse letto il precedente libro.
Vi fornisco quindi i link dei libri della saga finora pubblicati.


Booktrailer


Readers spero di avervi stuzzicato un pochetto con questa saga (datemi retta merita tantissimo!!).
Baci librosi,
Ines

venerdì 8 luglio 2016

Anteprima: Tanto tempo fa, proprio adesso di Joshilyn Jackson

Buongiorno millenari questa settimana o meglio la fine è piena di novità. Vi domanderete quale...beh readers miei non posso che esser felice nel dirvi che questo post sancisce una nuova collaborazione *RULLODITAMBURI* con la HarperCollins Italia. Senza dimenticare la nuova rubrichetta delle Anteprime! Vabbè senza perdersi in chiacchiere vediamo cosa ci propone l'Ufficio stampa della CE.

Data di Uscita: 14 LUGLIO

“Il mio viaggio sta per iniziare, Kali. 
La morte non è la fine, sarai tu il mio punto d’arrivo.
Noi ci incontreremo ancora e da lì avrà inizio
una nuova storia. Tu lo sai, questo è il Karma.”
Sinossi: Fino a dieci anni Paula Vauss è vissuta con la madre Kai, un’hippie affascinata dalla mitologia Hindu, che le ha dato il nome della dea indiana Kali, e le ha fatto trascorrere un’infanzia nomade e ai limiti della legalità, cambiando città e compagno ogni anno. Ma il loro rapporto si è interrotto quando la madre è finita in prigione e lei in affidamento ai servizi sociali. Ora Paula ha trentacinque anni ed è una donna determinata e di successo, socia di un affermato studio legale di Atlanta che gestisce divorzi milionari. Da quindici anni non vede la madre, finché un giorno riceve da lei un messaggio con cui Kai le comunica di avere poche settimane di vita. Decisa a rintracciare la madre prima che sia troppo tardi, Paula, che è un'esperta nel separare le famiglie, si ritrova a doverne rimettere insieme una: la propria.
Joshilyn Jackson
Originaria della Georgia, dove vive con il marito e i due figli, prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura è stata attrice e insegnante, ed è una nota e pluripremiata “donatrice di voce” per audiolibri. Autrice apprezzata dal pubblico e dalla critica in tutto il mondo, ha scritto sei romanzi che sono stati tradotti in più di dieci lingue.

Romanzi che parlano dei rapporti familiari hanno sempre un certo impatto nei confronti di chi li legge, trovi sempre una piccola parte di te e proprio per questo che penso che sarà una lettura stimolante e adatta a queste calde giornate estive.
Voi che dite, darete una possibilità a questo libro? Che ve ne sembra?
Alla prossima readers.
Ines


martedì 5 luglio 2016

Recensione: Al di là della cornice di Giovanna Evangelista

Ciao readers millenari oggi fa caldo, ho il ventilatore a palla ma è come se non servisse a nulla, ho rasato anche Freddie per sentirmi una padrona degna di questo nome ma niente continua a sentire caldo anche lui (Porello de casa). Vabbè torniamo alla cosa very important...è PRONTA la recensione che aspettate da due settimaneeeeee (state boni tutti! Rivoltatevi la prossima volta =P ). Vi rinfresco la memoria con la scheda libro e poi andiamo con le mie impressioni.


Titolo: Al di là della cornice
Autore: Giovanna Evangelista
Editore: Panesi Edizioni
Collana: Hell
Genere: thriller, horror
Data di pubblicazione: 12 maggio 2016
Pagine: 80
Ebook: 0,99 euro

Sinossi: Quando Daniele e Linda mettono piede nella loro nuova casa in un antico palazzo di via Posillipo non si aspettano certo di trovare il ritratto di una bambina appeso in camera da letto... soprattutto perché, quando avevano visitato la casa prima di acquistarla, quel ritratto non c’era. Proprio quella notte inizia l’incubo che li trascinerà in una spirale di terrore e follia, fino a scoprire il terrificante segreto che si cela al di là della cornice…


Recensione
Allora readers belli, inizio col dire che i romanzi brevi non mi entusiasmano tanto no perché hanno qualcosa di sbagliato ma perché a me danno l'idea di incompiuto. Per me si poteva scrivere sempre di più e anche in questo caso ho avuto la medesima sensazione; ero talmente presa da finirlo in un giorno e mezzo, la storia mi ha appassionato anche se il finale era lontano da quello che ho ipotizzato. Scrittura impeccabile solo avrei preferito meno confusionaria, ci sono stati dei momenti in cui facevo fatica a distinguere l'inizio e la fine dei pensieri del protagonista che a volte mi sembrava facessero parte del dialogo con altri personaggi.
Tutto sommato non me la sento di dare una valutazione bassa, ho avuto modo di leggere una storia ambientata nella mia bellissima Napoli e sicuramente, se avrò modo di leggere altri lavori di Giovanna Evangelista magari romanzi più corposi, sarò ben felice di farlo.
Il mio voto quindi è:
 e 1/2

Giovanna Evangelista

Nasce a Napoli nel 1996. Nei primi anni della sua vita è una bambina creativa, che ama scrivere storie e illustrarle. A dieci anni scrive il suo primo "libro", che diventa poi una saga di sette quadernini scritti in penna blu. Cresce, inizia a frequentare il Liceo Classico Garibaldi di Napoli e poi, seguendo un'altra sua passione bruciante, quella per la scienza, decide di iscriversi al corso di laurea di Biotecnologie per la Salute alla Federico II.
Ma la sua passione per la scrittura non si spegne: nel 2015 pubblica Giochi di Ombre con Lettere Animate e diversi racconti in numerose antologie; conquista inoltre il terzo posto alle Olimpiadi Letterarie indette dal sito mEEtale e varie altre menzioni in piccoli concorsi.
Altre sue passioni sono il rapper americano Eminem, il mare, la pizza e, ovviamente, i libri, soprattutto quelli che tolgono il fiato.


Millenari scusate ancora il ritardo ma sto caldo mi ammazza, ho provato ad andare al mare e come risultato mi sono trovata con mezze ciappet ustionate della serie #Mainagioia. Però ho letto un po' di più quindi seguite il mio consiglio: LEGGETE SOTTO AL SOLE MA CON LA PELLE BEN PROTETTA!!
Alla prossima, buone letture e baci librosi.
Ines

lunedì 4 luglio 2016

Il Regno dell'Aria BlogTour - Tappa 10 - Nuovi personaggi

blog tour Laura Rocca Il mondo che non vedi Il regno dell'aria Le cronistorie degli elementi

Buongiorno Millenari miei, oggi ho il piacere di ospitare la decima tappa del BlogTour del secondo libro della saga de I custodi degli Elementi scritto dalla bravissima Laura Rocca, blogger di Racconti del passato. Vi ricorderete di lei per la mia recensione del primo libro Il mondo che non vedi (che lo si può definire un gran successo poiché è rimasto per un anno nella Top 20 Fantasy Young Adult di Amazon), nei prossimi giorni arriverà anche la recensione dello Spin-off Aidan che ho finito di leggere in questo periodo. Vi parlerò di Aidan co-protagonista de Le Cronistorie degli Elementi (dove la lettura dello spin-off mi è stata molto utile) e dei nuovi personaggi che incontreremo ne Il Regno dell'Aria.
Incuriositi? Qui ora vi lascio i link d'acquisto...
Link Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo 

Le Cronistorie degli Elementi. Libro secondo. Il Regno dell'Aria

«I limiti dimorano nella testa di chi li ha, nelle azioni di chi se li impone, negli occhi di chi li vuole vedere e nelle parole di chi non vuol sperare.»

Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo
(cartaceo prossimamente)
Ebook: 2,99 euro - GRATIS per gli abbonati di Kindle Unlimited

Trama Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo
Celine è convinta di essere una ragazza insignificante e invisibile, ma il destino ha in serbo altri piani per lei: non solo scopre un mondo di cui non conosceva l’esistenza, ma ne è persino a capo. Purtroppo questo dono inaspettato le preclude l’amore dell’unico ragazzo che le abbia mai fatto battere il cuore in diciotto anni. La profezia, infatti, lega il suo destino a quello dell’altro Prescelto, e il suo amato Aidan è irremovibile: non infrangerà le loro leggi perché non vuole esporla ad alcun pericolo.
Celine non può crogiolarsi nel dolore, non ha più tempo. I nemici stanno colpendo duramente i Quattro Regni, Fàs ha deciso di attaccare e il popolo si sente talmente abbandonato da aver perso ogni speranza. Le protezioni attorno al Regno dell'Aria stanno cedendo e, mentre il male si avvicina, Celine deve ritrovare la Lama d’Aria, dispersa da quasi vent’anni. La sopravvivenza del Regno dipende dalla riuscita della sua missione. L’unica possibilità di salvezza è nelle sue mani. 
Alla scoperta di un mondo nuovo, immerso tra i ghiacci della Finlandia, Celine si appresta a sciogliere le fila di un antico mistero.


Ora veniamo a noi Aidan. Forte e valoroso che non scappa davanti al pericolo, anzi è il suo deterrente personale per i continui sensi di colpa (vi domanderete su cosa ma non uscirà una sillaba a riguardo...chi ha letto sa e chi non sa corra a comprare il libro =P ). Laoch, custode dell'elemento del fuoco...passa gli anni a combattere la guerra contro Fàs senza lasciarsi distrarre da nulla, nemmeno dall'amore che lo definisce "spreco di tempo ed energie". Fino a quando incontra la nostra Celine.
Grazie a Celine conosce l'amore che non ha mai provato, lei calma la rabbia che lo divora da che ha memoria. Capirà il gesto del padre e dell'amico Aengus che per amore hanno scelto di non rigenerarsi. Aidan è un personaggio complesso a volte sembra che sia una persona egocentrica ma appena si è trovato difronte alla natura di Celine ha saputo fare un passo indietro (ahimè chissà se Celine capirà mai questo sacrificio) per il bene della sua gente e soprattutto per il bene di lei.
L'ho adorato proprio perché è capace di grandi sacrifici per un qualcosa di più grande, e spero che Laura sappia ricompensare tanto sacrificio (dimmi di sì ti pregooooo!!). Vabbè è inteso che ho anche sognato una bella "scapocciata" e un "chissene" da parte di Aidan, ma attenderò da brava senza fantasticare su ribellioni alle regole. Come avete potuto capire sono in fermento per questo nuovo libro e non vedo l'ora di poterlo avere nelle mie avide manine =D

Il disegno di Aidan è stato gentilmente concesso dalla bravissima Shioren Angel a cui è stata affidata la tappa per le Illustrazioni

Ora vi lascio ai Nuovi Personaggi, che saranno tutti un po' protagonisti essendo questo un libro corale
Info Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo
Aengus e Bhirginia  Loisgeach: La coppia fa la sua prima comparsa nello spin-off Aidan. Entrambi si uniranno alla spedizione. Aengus è il migliore amico di Aidan e come lui ha il potere del Fuoco. E’ un laoch forte e coraggioso. Bhirginia è sua moglie, il suo potere è quello dell’Acqua ed è una guaritrice. Aengus aveva smesso di rigenerarsi e combattere per stare al fianco della moglie, ma forse non è detta l’ultima parola, forse anche Bhirginia potrà seguire le orme di Buonia. 

Maheloas Fuar: Giovane e bello è il Sovrintendente a capo del Regno dell’Aria. Il suo potere è quello dell’Aria. E’ succeduto al padre scomparso in circostanze misteriose. Governa il Regno con grande capacità e dedizione. Diventerà un alleato di Celine o un suo detrattore?

Ailie e Acheflow Àrdanach : Sorelle gemelle, si uniranno alla spedizione in qualità di reclute. Il potere di Ailie è quello dell’Aria ed è una laoch, il potere di Acheflow è quello della Terra ed è una guaritrice.

Hewie Suaimhneach: Laoch che si unirà alla spedizione in qualità di recluta. Il suo potere è quello dell’Acqua, è il fidanzato di Ailie.

Eilidh: Un personaggio femminile già deceduto ma di cui si sentirà parlare.

Soilleir Fiach: L’equivalente di Kerra nel Regno dell’Aria. Forse ci stupirà con qualche prodigioso abito per Celine.

Kenner e Lioslaith Solus-Reul: Sono i genitori di Mavi e, (adottivi), di Aidan. In questo volume faremo la loro conoscenza. Il potere di Kenner è quello dell’Aria, Lioslaith ha invece il potere della Terra.

Eithne: Una donna molto misteriosa che sia Aidan sia Celine troveranno sul loro cammino.


Qui di seguito troverete tutte le tappe, mi raccomando di seguirle tutte e commentarle tutte solo così potrete accedere alla SORPRESA finale!!
La tappe Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo


Post concluso...ringrazio la carinissima Laura per avermi permesso di far parte di questo blogtour e di continuare a sognare insieme a Celine e Aidan. 
NON DIMENTICATE DI COMMENTARE =)
Ines